logo di S'ARGIDDA
S'ARGIDDA
di Fausto Caboni
azienda agricola
produzione di spezie, funghi, legumi, ortaggi, cereali
versione italiana english version versioni sarda

altri prodotti biologici

ceci
ceci
Ceci biologici
La varietà che coltiviamo da anni è la "pascià", un cece rugoso di calibro medio-grande.
Ottimi sia come contorno che come protagonisti in molte ricette, i ceci la notte prima si mettono a mollo in acqua con un cucchiaino di bicarbonato ed il giorno seguente si mettono a bollire per poco più di un'ora.
ortaggi
zucca
Ortaggi biologici
Tutto l'anno coltiviamo una gran varietà di ortaggi nel rispetto della stagionalità: lattughe, carciofi, pomodori, melanzane, peperoni, finocchi, cavoli e cavolfiori, ecc..
A fine estate spiccano le zucche, dalla atlantic giant alla red kuri, dalla marina di chioggia alla moscato di provenza, dalla butternut alla blu d'ungheria...
patate
patate
Patate biologiche
Non possono mancare le patate, che seminiamo, tempo permettendo, verso fine febbraio.
Coltiviamo soprattutto varietà a pasta gialla, come "spunta" o "monalisa", che si adattano a qualsiasi tipo di cottura perché hanno una pasta abbastanza compatta e che assorbe poco olio.
grano duro
grano duro
Grano duro biologico
Fin dall'antichità in Sardegna si produce tanto grano duro (gli antichi Romani la definivano "granaio d'Italia").
Grande importanza riveste l'antica varietà "Senatore Cappelli", che conferiamo ad un mulino in pietra della zona che lo macina a freddo e ne fa semola molto adatta per la preparazione del pane tipico sardo.
alchechengio
alchechengio
Alchechengio biologico
L'alchechengio è un piccolo e prelibato frutto di colore giallo-arancione racchiuso dentro un calice di petali ed ha origini peruviane.
Ha un sapore che si potrebbe associare ad un pomodorino dolce e si può utilizzare, oltre che per consumo diretto, per guarnire torte o per fare marmellate.
miele
miele
Miele
A livello hobbistico, in azienda abbiamo qualche arnia che ci produce una piccola quantità di miele.
Si tratta di un miele millefiori, ma avendo a disposizione un esteso eucalipteto, verso agosto il nostro millefiori somiglia molto, come gusto e colore, ad un ottimo miele di eucalipto.